Ci sono centinaia di spezie che la natura ci regala, con il suo carico di profumi ed aromi distinguibili spezia per spezia. Qui di seguito potrai trovare le spezie elenco più completo del panorama aromatico Italiano. Qui trovi, come ci piace chiamarlo, lo spezielenco (o spezie elenco) dei prodotti James 1599

Spezie elenco completo

Assafetida

L’assafetida ( Ferula assafetida ) è la linfa essiccata ottenuta dalle radici delle piante di Ferula. Sebbene sia originaria dell’Afghanistan e dell’Iraq, l’assafetida è comunemente usata nella cucina indiana dove viene essiccata, macinata ed utilizzata come spezia.

Aglio 

Ingrediente fondamentale della cucina mediterranea, l’aglio si posiziona nell’elenco di tutte le spezie con diversi formati. Dall’aglio disidratato in polvere, all’aglio granulare, così come in formato intero quando parliamo del prodotto fresco.

Aglio Nero

L’aglio nero si trova ormai ovunque nei menu, ma questo ingrediente unico è tutto meno che una moda o novità. È stato utilizzato per secoli per aromatizzare le preparazioni, così come per scopi medici e in una varietà di piatti delle cucine asiatiche. L’aglio nero è, in poche parole, il prodotto risultante dall’invecchiamento e maturazione dei normali bulbi di aglio, con un procedimento che può durare settimane o mesi. Richiede temperatura e umidità rigorosamente regolate per raggiungere la sua consistenza così particolare. Con un sapore più morbido rispetto all’aglio tradizionale simile alla melassa, è un’opzione più delicata e piacevole per tutti i tuoi piatti.

Anice stellato

L’anice stellato è il baccello del frutto della pianta Illicium verum , un arbusto sempreverde originario della Cina sudoccidentale. Il baccello dell’anice stellato, che ha la forma di una stella (da cui il nome), ha una media di otto punte, ciascuna contenente un singolo seme delle dimensioni di un pisello. Sia i semi che il baccello sono usati in cucina e contengono il dolce e potente sapore di anice. L’anice stellato viene venduto intero e macinato.

Cannella regina

La cannella regina o cannella di Ceylon è ricavata dalla sottile corteccia interna dell’albero Cinnamomum zeylanicum ed è originaria dell'”Isola delle Spezie” dello Sri Lanka. La cannella di Ceylon ha una consistenza flessibile e le sue cortecce fini vengono lavorate spogliando la corteccia principale tagliata verticalmente. È considerata la cannella più salutare perché contiene un livello molto basso di cumarina, un composto chimico organico contenuto in tutti i tipi di cannella, che si ritiene abbia effetti tossici se consumato in dosi elevate. Grazie a queste piacevoli caratteristiche, la cannella di Ceylon è salutata come la “vera” cannella dai consumatori di tutto il mondo. 

Cannella cassia

La cannella Cassia è un tipo di cannella. È preparato dalla corteccia interna essiccata di un albero sempreverde. È il tipo più comune di cannella venduto in Nord America. La cannella Cassia è più comunemente usata per il diabete. Negli alimenti e nelle bevande, la cannella cassia viene utilizzata come agente aromatizzante.

Cardamomo verde

L’Elaichi o cardamomo è una delle spezie indiane più diffuse ed è presente in molti piatti Indiani, sia dolci che salati. Viene aggiunto a kheer o payasam, così come in biryani e pulao. Il cardamomo verde si usa anche per insaporire la bevanda masala chai e la sua presenza nei dolci indiani è quasi universale. Sia il cardamomo intero che il cardamomo macinato sono ampiamente utilizzati nella cucina indiana. Conferiscono al piatto un aroma e un sapore che non ha eguali e non può essere ricreato da nessun’altra spezia o ingrediente.

Cardamomo nero 

Il cardamomo nero è anche conosciuto come cardamomo del Bengala o cardamomo maggiore, e viene utilizzato come spezia nello stesso modo in cui viene utilizzato il cardamomo verde, ma aggiunge un sapore e un odore molto differente ai piatti. Tuttavia, come il suo parente stretto di colore verde, anche il cardamomo nero conferisce un sapore intenso, anche se di natura affumicata, rispetto al sapore dolce del cardamomo verde.

Chiodi di garofano

I chiodi di garofano sono una spezia ricavata dai boccioli di fiori di un albero sempreverde chiamato, in modo abbastanza appropriato, l’albero del chiodo di garofano (Syzygium aromaticum). I boccioli dei fiori di chiodi di garofano vengono raccolti nel loro stato immaturo e quindi essiccati. Insaporiscono carne, salse e risotti. Sono spesso usati insieme alla cannella e alla noce moscata in piatti dolci e in bevande come il vin brulè, il sidro o il masala chai.

Cipolla

Le cipolle sono una delle verdure più coltivate e consumate al mondo. Le cipolle possono essere essiccate per la conservazione e successivamente cotte in qualsiasi ricetta che richieda cipolle fresche. Alcuni degli usi più comuni della cipolla essiccata l’utilizzo in ricette quali zuppe, salse, sformati, miscele di spezie, correzione dei piatti durante la preparazione.

Curcuma

L’aroma e il sapore “terroso” ed esotico della curcuma la rendono una deliziosa aggiunta a molti piatti. È solitamente disponibile sia come prodotto fresco che essiccato. È possibile sostituire la radice di curcuma fresca con la curcuma in polvere.

Fave di Tonka

Le fave di tonka apportano ai piatti sapori complessi di vaniglia, cocco, mandorla amara. Le fave di tonka sono baccelli piatti, scuri e rugosi provenienti dagli alberi di Cumaru presenti in forma autoctona in Sud America. Morbide al momento della raccolta, le fave di tonka si seccano lentamente dopo mesi di conservazione. La fava tonka è facile da grattugiare, utilizzandola come una noce moscata.

Fiori della cannella

I boccioli di cassia, conosciuti in India come “Kala Nagkesar “, e dal nome botanico cinnamomum aromaticum, sono i boccioli di fiori di cassia (cannella) non ancora aperti, che vengono essiccati al sole. I boccioli di Cassia o fiori di cannella hanno sentori al naso e palato di cannella con retrogusto pepato, dolce, terroso e floreale. I germogli di cassia sono utilizzati nelle ricette di sottaceti, nelle macedonia di frutta, nelle miscele di tè, nelle marinate piccanti per le carni in cottura e o per lunghe cotture come per gli stufati.

Ginepro bacche

Le “bacche” di ginepro hanno un profumo speziato fragrante e un sapore leggermente agrodolce. Sono utilizzate per condire salse e ripieni, nelle carni in salamoia, e per aromatizzare liquori e amari. Èingrediente aromatizzante nelle preparazioni di gin e bitter.

Liquirizia

La liquirizia è il rizoma di una pianta, di cui viene utilizzata sia la radice a fittone verticale principale che i rizomi sussidiari orizzontali. Le radici essiccate sembrano pezzi di legno essiccato, molto duro e fibroso, di circa 1 cm di diametro, con buccia marrone e interno giallo. È disponibile come pezzi di radice essiccati e legnosi, come polvere e come bastoncini solidi di essenza concentrata di colore nero lucido, dolce e parzialmente solubile in acqua o alcool.

Macis

Il Macis è l’arillo, la copertura essiccata, quella che noi amiamo definire “camicia” della noce moscata che la circonda e protegge. Rispetto alla noce moscata ha un sapore più morbido, delicato e dolce e può essere utilizzata come naturale sostituta della noce moscata in qualsiasi preparazione.

Noce Moscata

La Noce moscata – Myristica fragrans – deriva dal sempreverde albero tropicale della famiglia delle Miristicacee, e la spezia è derivata dal suo seme che viewne fatto essiccare. L’albero è originario delle Molucche , o Isole delle Spezie, dell’Indonesia ed è principalmente coltivato lì e nelle Indie Occidentali. La noce moscata ha un caratteristico profumo pungente e un sapore caldo leggermente dolce; è usata per aromatizzare molti tipi di prodotti da forno, dolciumi, budini, patate, carni, salsicce, salse, verdure ed è immancabile nell’impasto dei tortellini e per la preparazione della salsa besciamella.

Mirto in bacche

Le bacche di mirto essiccate sono utilizzate per aromatizzare carni e pesce, immancabili nella preparazione del famoso liquore di Sardegna. Sono usati interi e i frutti disidratati sono molto più aromatici dei frutti freschi.

Paprika dolce

La paprika dolce ungherese è la paprika migliore che si possa utilizzare per piatti classici come il gulasch, involtini di cavolo e peperoni ripieni. Fa anche da gustoso contorno per uova alla diavola, patate o insalate di pasta, pollo arrosto o pesce.

Paprika Forte

La paprika forte o piccante è perfetta per l’uso nella cucina messicana: prova a usarla per la preparazione di un classico pollo alla messicana o per le gustosissime fajitas di pollo o manzo. La paprika piccante è perfetta anche per insaporire i contorni o dressing, come per una salsa allo yogurt così come per regalare un “kick” alle patatine fritte tradizionali.

Paprika affumicata

Per preparare la paprika affumicata, prima i peperoni vengono essiccati e poi messi ad affumicare su griglia sotto le quali vengono posti a bruciare legni nobili. I peperoni paprica vengono poi affumicati lentamente per giorni, per dare loro il sapore che amiamo, prima di essere lavorati e ridotti in polvere con una macinatura fine.

Pimento All-spice

Il pimento è la spezia bacca secca e acerba (frutto) della Pimenta dioica , l’albero di pimento giamaicano. Assomiglia molto a grandi grani di pepe, anche se con una buccia liscia, che tende a una tonalità marrone scuro. È un ingrediente essenziale nella cucina caraibica e mediorientale. Si usa sia con le ricette salate che con quelle dolci.

Semi di coriandolo

I semi di coriandolo sono piccolo seme, rotondo, di colore marrone chiaro. I semi di coriandolo vengono macinati e utilizzati nel pane, nei cibi indiani e mediorientali, nella cucina latina e asiatica ed è anche un componente delle salamoie speziate. Spezia fondamentale per la preparazione di varie miscele.

Semi di cumino

Conosciuto anche comunemente con il suo nome indiano, Jeera, il cumino viene tradizionalmente aggiunto a curry, piatti messicani e marocchini. È una parte essenziale di molte miscele di spezie (come il garam masala), sia intere che macinate.

Semi di senape gialla

I semi di senape gialla, i semi completamente maturi di Sinapis alba, sono di colore chiaro una volta essiccati con un sapore pungente. I semi di senape gialla hanno un meraviglioso sapore e aroma speziato, più mite rispetto alla varietà marrone. Possono essere utilizzati interi o macinati in chutney, sottaceti, salse e miscele di spezie. Ingrediente naturalmente fondamentale nella salsa di senape.

Semi di kummel

I semi di kummel sono i frutti secchi, o acheni, della pianta del kummel. Il kummel ( Carum carvi ) appartiene alla famiglia delle Apiaceae o delle Ombrellifere , piante da fiore aromatiche della famiglia del sedano, del prezzemolo o della carota. Conosciuto anche come cumino persiano, il kummel è originario dell’Europa orientale e centrale, del Mediterraneo, del Nord Africa e dell’Asia occidentale.

Semi di papavero 

I semi di papavero ci stanno proprio bene in questo spezie elenco, così come stanno benissimo sui lievitati, pani e grissini. I semi di papavero sono semi oleosi nutrienti derivati ​​dalla pianta del papavero. I semi sono piccoli, di colore blu ardesia, di nocciola e di sapore gradevole, con una consistenza croccante

Sesamo bianco

I semi di sesamo bianco sono i semi della pianta Sesamum indicum. Questi semi sono di piccole dimensioni e di forma ovale. Questi semi ottengono il loro particolare colore bianco poichè viene rimosso il guscio esterno del seme. È il motivo per cui vengono anche chiamati semi di sesamo decorticati. I semi di sesamo bianco hanno un gusto di nocciola delicato e meno pronunciato rispetto ai semi neri.

Sesamo Nero

Usati spesso nella cucina asiatica per il loro gusto, colore e consistenza, sono soliti essere presenti in involtini di sushi, piatti di riso ed insalate. Questi semi di sesamo nero sono ricchi di proteine ​​e vengono spesso mescolati con altri semi per formare mix proteici a basso contenuto di sodio per sane ricette. Da non confondere con i semi di nigella sativa.

Sommacco

Realizzato con bacche essiccate, il sommacco è una spezia versatile che completa una vasta gamma di piatti. In Iran viene utilizzato come condimento, mettendolo in tavola con sale e pepe. È un naturale apportatore di acidità, con profumi al naso di pomodoro essiccato, e di limone agrumato al palato.

Vaniglia 

Dopo lo zafferano e il cardamomo , la vaniglia è la seconda tra le spezie più costosa al mondo. L’aroma deriva dal baccello del seme, di colore marrone molto scuro. I baccelli sono sottili, rugosi e lunghi circa 10 a 20 cm in base alla tipologia di vaniglia. I cristalli bianchi che si vedono sulla parte esterna contengono il principio attivo ‘vanillina’, che produce il caratteristico profumo e viene prodotto durante il processo di fermentazione indotta. Esistono oltre 150 tipi di vaniglia nel mondo, ma le due tipologie più diffuse sono la vaniglia del Madagascar o bourbon e la vaniglia di Tahiti.

Zafferano

I Pistilli di zafferano James 1599 sono i preziosi stigmi essiccati da un fiore autunnale iraniano, il crocco violetto, nella regione del Kashmir. Spezia pregiata, preziosa, unica e vera forza di madre natura per le innumerevoli e potenti proprietà mediche.
Il suo aroma viene spesso accostato a quello del vino barricato ed il sapore a quello del miele con un retrogusto amarognolo e persistente.

Zenzero

Lo zenzero costituisce un’importante base aromatica di molte cucine etniche, insieme alla cipolla e all’aglio. Si trova nelle miscele di curry o masala, nei piatti curry e zuppe tailandesi, brodi vietnamiti e numerosi piatti cinesi. il rizoma fresco è popolare come tè o in succo. Viene utilizzato  per condire carne, verdure o salse.

Spezie elenco, la lista spezie verrà aggiornata in continuazione affinchè tutti i prodotti vengono segnalati. 

Spezie elenco, da questa lista di spezie o spezie lista vedrete che manca ad esempio il pepe, il peperoncino, e le erbe aromatiche. Questo perchè vorremmo creare una lista approfondita per quelle gamme di prodotti che meritano un’approfondimento maggiore per il numero di varianti (ad esempio proprio il pepe), e verrà pubblicata prossimamente qui sul nostro blog. Così come per le aromatiche, che hanno ampio utilizzo nella cucina.

Vuoi aiutarci ad aggiornare il nostro elenco di spezie, non trovi qualcosa che ritieni immancabile? Scrivici e aggiorneremo lo spezie elenco.

Se segui il link, potrai vedere il nostro elenco prodotti con schede più ampie – Link spezie schede complete