Santoreggia

Foglie essiccate

Dedicata dai Greci a Dioniso per le sue probabili proprietà afrodisiache, la Santoreggia deriva il suo nome dal latino Satureja, “erba dei satiri”. Apprezzata per il suo aroma fin dall’epoca dei Romani, queste foglie di santoreggia essiccate sono altamente aromatiche, con un profumo collocabile tra la menta ed il timo. Ottima per dei mazzetti aromatici, si sposa molto bene con rosmarino e timo.

In cucina la santoreggia foglie aromatizza farce, marinate e facilita anche la digestione di legumi come fave, fagioli bianchi, ceci e lenticchie. Con la carne neutralizza le tossine dovute alla frollatura della selvaggina.

FORMATI DISPONIBILI

vasetto

40 gr

Segui la scia
aromatica e rinfrescante