Questa ricetta, è per tutti coloro che hanno fatto della cucina naturale e sana uno stile di vita.

Ed è per tutti coloro che credono che NATURALE E SANO, nell’alimentazione, sia uguale a TRISTE E INSAPORE.

SBAGLIATO!

Ecco perché oggi voglio darvi la ricetta del Plumcake dolce ai semi di papavero. Per rompere un po’ i pregiudizi e per dare un’ulteriore golosa ricetta a chi invece ne usa già tante di sane e buone!

Allora, i punti di forza di questo Plumcake:

  • Bontà assoluta!
  • Uso di farine integrali e anche senza glutine (come l’amido di mais o la fecola)
  • Assenza di uova
  • Assenza di latticini
  • Presenza di Semi di Papavero che, come tutti i semi oleosi, danno un grande apporto di vitamine, acidi grassi mono e polinsaturi e, oltre a dare sapore e consistenza alle preparazioni, consentono anche di ridurre la quantità di olio da utilizzare.

GUSTO, GUSTO E GUSTO!
Quindi come rinunciare ad una ricetta così?

Ecco come prepararla.

Ingredienti

  • 150 gr farina di farro
  • 50 gr farina 0
  • 50 gr amido di mais o fecola
  • 100 gr di zucchero grezzo di canna
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • la scorza di 2 limoni o 2 arance (di stagione)
  • 40 gr di Semi di Papavero blu James 1599
  • 1 vasetto di yogurt bianco di soia
  • 4 cucchiai di olio di semi
  • latte di mandorla o avena q.b.

Procedimento
Mescola in una capiente ciotola tutti gli ingredienti secchi ovvero: farine, amido, zucchero, lievito, scorze di limone o arance grattugiate e i semi di papavero.
A parte, mescola lo yogurt con l’olio e versalo nella ciotola degli ingredienti secchi.

Lavora l’impasto con un frustino elettrico aggiungendo del latte di mandorla o avena all’occorrenza. L’impasto dovrà essere cremoso e senza grumi.

Versa l’impasto ottenuto in uno stampo da plumcake oleato e infarinato e metti in forno caldo a 180°C per 30 minuti.
Prima di sfornare fai sempre la prova stecchino!

Lascia raffreddare completamente e servi.