Ottobre è sinonimo di autunno. I colori si fanno più caldi, più tenui. Le giornate si accorciano e si raffreddano. È una stagione a volte malinconica perché segna la fine di quella estiva ed il preludio dell’inverno che ha il suo fascino ma…non per tutti 🙂 Il corpo si predispone a rallentare i ritmi e si sente il bisogno di coccolarsi di più non solo con maglioni, tisane e divano ma anche a tavola.

E si, anche a tavola si portano i colori dell’autunno: arancio, marrone, verde scuro, senape, giallo, rosso e tante mille altre sfumature.
Oggi la ricetta è con “l’autunno inside”! Lenticchie arancioni con curcuma (gialla), peperoncino (rosso), cumino (marrone), semi di coriandolo (marrone chiaro) e zenzero, il toccasana contro i raffreddori ed i malanni dell’inverno.

Un piatto, completo, che giunge dalla colorata e magica India. Un concentrato di salute che riscalda e protegge l’organismo.
Le lenticchie arancioni sono facili da preparare e da trovare in commercio e grazie al condimento utilizzato a base di spezie, appaga il palato anche dei più esigenti.
Ottima ricetta vegan o vegetariana, potrete sfoggiarla sia a pranzo che a cena.

Siete pronti?
Ecco la ricetta.

Ingredienti (per 2 persone)

  • 200 gr lenticchie arancioni
  • un pezzetto di zenzero fresco
  • 1 cucchiaio di curcuma turmeric in polvere James 1599
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaino di semi di cumino interi James 1599
  • 1 pizzico di peperoncino in polvere James 1599
  • 2 cucchiaini di semi di coriandolo interi James 1599 e macinati al momento
  • sale q.b.

Procedimento

Sciacqua bene le lenticchie sotto acqua corrente, mettile in una pentola con 500 ml di acqua fredda e porta a bollore.
Verso la fine della cottura (occorreranno circa 40 minuti) unisci il sale e la curcuma.

In una padella scalda l’olio leggermente e unisci il cumino ed il peperoncino.
Fai insaporire girando sempre.
Aggiungi le lenticchie e rimesta bene.

Condisci con lo zenzero pelato e grattugiato ed il coriandolo tritato al momento in un mixer o in un mortaio.

Regola di sale, guarnisci con foglie fresche di coriandolo o in alternativa con del prezzemolo fresco.
Puoi consumare questo piatto accompagnato dal riso, proprio come in India oppure con dei crostini di pane tostati con olio e paprika affumicata.

Buon autunno!