La ricetta della Galantina dello chef Fabio Zanetello

Nelle scorse settimane ho consegnato allo chef, nonchè mio grande amico personale Fabio Zanetello, le nostre creme gourmet, i nuovi prodotti della linea spezialità. Mi aveva promesso di farci qualche ricetta appena possibile, ed ecco che mi manda la ricetta utilizzando la nostra crema gourmet Cipolla e Bacon. Una Galantina preparata con manzo e vitello, davvero straordinaria nel sapore e nella consistenza.

Per la ricetta della Galantina bisogna preparare 3 distinte basi: la base per la galantina, una maionese, e la panatura. Per la finitura poi basta avere a disposizione delle zucchine verdi e del lime. Tutte cose molto semplici, come potrete vedere qui sotto.

Vediamo cosa serve per prepararla:

Galantina ingredienti per 4 persone

  • 650 grammi di ritagli compreso cuore e fegato
  • 2 albumi
  • 4 spicchi di aglio nero
  • 2 cucchiai di crema gourmet Onion Bomb cipolla e bacon
  • 1  cucchiaino peperoncino cayenne
  • Sale e pepe qb

Per la panatura

  • 2 tuorli
  • Pangrattato qb

Per là maionese all’aceto di mele

  • 2 uova intere
  • un cucchiaio di aceto di mele
  • sale qb

Per le zucchine a guarnizione

  • Zucchine verdi
  • 1 Lime

Preparazione della galantina di vitello e manzo.

Mettere tutti gli ingredienti in un tritacarne e macinare per tre volte, se si è sprovvisti di questo macchinario è possibile usare un tritino, o lavorare il tutto al coltello.  Amalgamare tutti gli ingredienti in modo omogeneo fino ad ottenere un composto quasi cremoso, eliminando le parti rimaste intere. Lo scarto sarà davvero molto molto basso.

Con l’aiuto della pellicola per alimenti andate a formare dei salsicciotti del peso di circa 180 grammi. Una volta terminata questa preparazione, immergete gli stessi salsicciotti in acqua bollente, e lasciateli cuocere per 2 ore.

Passate le due ore spegnete la fiamma, estraete i salsicciotti dalla pentola e lasciateli raffreddare. Una volta che si sono raffreddati potrete tagliarli in dischi alti circa 2,5 cm.

A questo punto è possibile passare alla panatura dei dischi. In una ciotola sbattete due tuorli d’uovo, passate i dischi che avete creato e panateli coin il pangrattato, controllando che tutti i punti siano ben coperti e panati. Portate l’olio di frittura a 180 gradi ed immergete i dischi panati fino alla completa doratura, girandoli con delicatezza al’interno della vasca di frittura.

Le zucchine che vedete a guarnizione potete prepararle alla fine di questo processo, Passate le zucchine in un pochino di succo di lime e friggetele.

Per la maionese versare le uova, l’aceto, l’olio di semi e il sale in un bicchiere alto e mixare con un minipimer fino ad ottenere la consistenza desiderata. A piacere grattugiare la scorza del lime precedentemente spremuto.

Per la presentazione del piatto basta creare la base di maionese, poggiare il disco di galantina e poggiare sopra le zucchine fritte. Servitele, vedrete che sarà una gioia per il vostro palato.

foto disco galatina vitello e manzo fritta