Qual’è il motivo per tostare le tue spezie?

Le spezie tostate hanno un sapore migliore. La tostatura è un must assoluto se vuoi massimizzare il valore delle tue spezie e goderti il ​​loro pieno potenziale di sapore. La cosa bella di tutto ciò è che tostare le spezie è facile, non richiede molto tempo ed è un’esperienza aromatica per i tuoi sensi. Il calore sollecita gli oli volatili che sono celati all’interno delle spezie, che si traducono in un sapore più complesso e più audace.

Questo processo può trasformare completamente le spezie dal sapore amaro e piccante in un gusto più morbido. Può anche aumentare il profilo aromatico per renderlo più audace e più robusto in modo da poterne usare di meno durante la cottura.

Dovresti tostare le spezie intere, come il coriandolo , prima di usarle nelle ricette o prima di macinarle. Il processo di tostatura riduce i livelli di umidità, rendendo i semi più croccanti, consentendo una macinatura più liscia ed omogenea.

Come tostare le spezie a casa

Come accennato in precedenza, tostare le spezie è un processo semplice e divertente. Ecco i tre migliori modi per farlo a casa:

1) Tostatura a secco in padella

  • Ci auguriamo che questo metodo ti piaccia tanto quanto piace a noi. Sperimenterai il cambiamento aromatico delle tue spezie, quindi assicurati di avere i tuoi sensi ben attivi e pronti a questa bellissima esperienza. 
  • Scalda una padella a fuoco medio.
  • Aggiungi le tue spezie nella padella e rimani davanti al fornello.
  • Guarda e annusa le tue spezie mentre cambiano. Togli dal fuoco quando le spezie / i semi iniziano a virare di colore e puoi sentire salire verso il tuo naso il profumo delle spezie tostate. Dovrebbero volerci solo 2-3 minuti.
  • Togli le spezie dalla padella (per evitare che vadano avanti a cuocere) e mettile da parte in una ciotola o contenitore a raffreddare.

2) Tempering (o blooming) in olio

  • Questo processo è soprattutto diffuso nella cucina indiana e in Asia meridionale, spesso viene utilizzato il Ghee (praticamente il burro chiarificato, seppur leggermente differente) o olio per far emergere più aromi e bilanciare il sapore durante le tue ricette con l’aiuto dell’olio infuso.
  • Scalda una padella a fuoco medio. Aggiungi 2/3 cucchiai di olio di semi e aspetta che si scaldi. Aggiungi le tue spezie nella padella e resta davanti ai fornelli.
  • Guarda e annusa le tue spezie mentre cambiano. Togli dal fuoco quando le spezie / i semi iniziano a virare di colore e puoi sentire salire verso il tuo naso il profumo delle spezie tostate. Dovrebbero volerci solo un paio di minuti.
  • Togli le spezie e l’olio dalla padella (per evitare che vadano avanti a cuocere) e mettile da parte in una ciotola o contenitore a raffreddare.

3) Tostatura in forno

  • Anche se questo non è il nostro metodo preferito poiché toglie l’esperienza visiva e aromatica delle spezie che cambiano aspetto e aroma sotto il tuo naso, questo approccio è utile quando tutti i tuoi fornelli sono occupati.
  • Preriscalda il forno a 170/180°.
  • Aggiungi le spezie su un foglio di carta forno su una teglia e distribuiscile uniformemente. È importante che non siano troppe, in modo da evitare che si sovrappongano rendendo non omogenea la lavorazione.
  • Metti la teglia all’interno del forno e resta in attesa. La tempistica è all’incirca la stessa, dovrebbero volerci 2/3 minuti affinchè le spezie vengano tostate. Controlla visivamente ed eventualmente allunga il tempo di tostatura reinserendole in forno.
  • Una volta terminata la procedura rimuovere le spezie dal foglio di carta forno e metterle da parte in una ciotola o contenitore a raffreddare.

Ora potrai usare le spezie intere (in base alla ricetta) o macinate, utilizzando un mortaio o un macina-spezie elettrico.

Il nostro consiglio è di tostare un piccolo lotto di spezie e confrontarlo con la versione non tostata. Sentirai la differenza prima ancora di assaporarla. 

Per acquistare le spezie potete farlo sul nostro store, seguendo il link – Link allo store